Il tuo ambiente può essere la causa di una malattia autoimmune?

Punti chiave:

  • La malattia autoimmune (AID) è causata da fattori scatenanti sia genetici che ambientali.

  • Esistono molti tipi diversi di fattori scatenanti ambientali.

  • Cambiare l'ambiente a volte può migliorare i sintomi dell'AIDS.

Persona in tuta protettiva bianca che spruzza colture con erbicida da un contenitore verde e blu sulla schiena.

mladenbalinovac/E+ tramite Getty Images

Annuncio pubblicitario Annuncio pubblicitario

Le malattie autoimmuni (AIDS) sono un tipo di condizione di salute in cui il sistema immunitario attacca le proprie cellule e i propri tessuti. I disturbi autoimmuni sono comuni e possono persino colpire te o qualcuno a cui tieni. Di fatto, fino al 9% delle persone negli Stati Uniti ha una condizione autoimmune, anche se questa varia in base al genere, all'etnia e alla posizione geografica.

Sebbene le condizioni autoimmuni varino ampiamente nei sintomi e nella gravità, hanno tutte lo stesso problema di fondo: il tuo corpo cellule immunitarie attaccare il proprio corpo.

I tipi comuni di AIDS includono:

  • Artrite reumatoide (AR)

  • Sclerosi multipla (SM)

  • Celiachia

  • Tiroidite di Hashimoto

  • Malattia di Graves

  • Lupus eritematoso sistemico (LES)

  • Psoriasi

  • Morbo di Addison

  • Miastenia grave

  • Sindrome di Sjogren

  • Diabete di tipo 1

L'AIDS può essere difficile da diagnosticare, il trattamento può essere una sfida e spesso è difficile identificare la causa sottostante.

Sebbene molti geni siano collegati all'AIDS, gli scienziati non sanno ancora con certezza cosa causi esattamente questi disturbi. E mentre sappiamo che la genetica — e la tua storia famigliare — gioca sicuramente un ruolo, è possibile che fino a 70% delle malattie autoimmuni può effettivamente essere causato da fattori ambientali, come:

Continua a leggere per conoscere i fattori scatenanti ambientali specifici per l'AIDS e cosa puoi fare nel tuo ambiente per ridurre il rischio o migliorare i sintomi.

Quali fattori scatenanti ambientali sono associati alle malattie autoimmuni?

Nelle persone con a predisposizione genetica (dove i loro geni li mettono a rischio), certo esposizioni ambientali può scatenare malattie autoimmuni. Questi includono tossine, infezioni, dieta , e altro ancora.

Le tossine possono causare una malattia autoimmune?

Sì. Multiplo ambientale tossine sono stati collegati a malattie autoimmuni. Per esempio, fumare sigarette può aumentare il rischio di:

  • FUORI

  • Lupus

  • SM

  • Malattia di Graves

Ulteriori esposizioni tossiche legate all'AIDS includono:

Non tutte le persone con queste esposizioni sviluppano l'AIDS. Ci sono altri fattori coinvolti, come epigenetica e la tua storia familiare.

La tua dieta può causare disturbi autoimmuni?

Sì. Fattori dietetici e il buon microbioma può anche contribuire al cause sottostanti di condizioni autoimmuni. Ci sono cambiamenti nel microbioma intestinale nelle persone con alcuni disturbi autoimmuni come diabete di tipo 1 e FUORI . E, in alcune persone, mangiare glutine può portare a una risposta immunitaria anormale e allo sviluppo di celiachia .

Ancora una volta, non tutte le persone con fattori di rischio dietetici avranno una condizione autoimmune. Proprio come altre esposizioni, la dieta è solo un possibile fattore che contribuisce.

Un'infezione può causare malattie autoimmuni?

Sì. infezioni sono un noto fattore scatenante dell'AIDS nelle persone con una predisposizione genetica. Le infezioni sono state collegate a molte condizioni autoimmuni, tra cui:

  • Diabete di tipo 1

  • SM

  • Lupus

  • FUORI

Le infezioni legate all'AIDS includono:

l'idrossizina è uguale allo xanax

La muffa può causare malattie autoimmuni?

No. Sebbene sia stata sollevata la preoccupazione che la muffa nell'ambiente potrebbe essere un fattore scatenante per l'autoimmunità, attualmente esiste nessuna prova scientifica quella muffa può causare l'AIDS.

Altri possibili trigger

Esistono altri possibili fattori scatenanti dell'AIDS, tra cui:

  • Stress emotivo o trauma : Eventi di vita stressanti o traumi possono aumentare il rischio di sviluppare un AIDS.

  • Gravidanza : L'AIDS si presenta spesso entro il primo anno dopo una gravidanza.

  • farmaci : Molti farmaci sono stati collegati allo sviluppo dell'AIDS, in particolare il lupus.

In che modo i fattori ambientali causano malattie autoimmuni?

Può essere difficile sapere perché i fattori ambientali innescano l'autoimmunità in alcune persone ma non in altre. Una combinazione di genetica, sistema immunitario e altri fattori come dieta e microbioma intestinale probabilmente gioca un ruolo. È possibile che quando le persone con un rischio genetico aumentato sono esposte a determinati fattori ambientali, il sistema immunitario si rivolga a se stesso.

Annuncio pubblicitario Annuncio pubblicitario

Puoi curarti se elimini la causa ambientale del tuo AIUTO?

No. Non puoi curarti da un AID dopo che il processo della malattia è iniziato. Ma apportare cambiamenti nella tua vita può aiutare a migliorare i sintomi e impedire che il disturbo peggiori.

Cosa può essere cambiato nel tuo ambiente per migliorare il tuo AIUTO?

Non puoi controllare ogni parte del tuo ambiente. Ma ci sono dei passaggi che puoi fare nel tuo stile di vita e dieta per aiutarti a sentirti più in controllo di un AID. E alcuni cambiamenti ambientali possono persino aiutare i tuoi sintomi a migliorare.

Migliora la tua dieta e i livelli di vitamine

Dieta possono svolgere un ruolo nelle condizioni autoimmuni. Ci sono alcune prove che diete speciali come la Protocollo autoimmune (AIP) potrebbe aiutare con autoimmune sintomi e livelli di infiammazione . Questo potrebbe avere a che fare con il miglioramento della forza del rivestimento intestinale e la salute del buon microbioma .

Vitamina D svolge un ruolo importante nel funzionamento sano del nostro sistema immunitario e bassi livelli sono associati sia al cancro che alle condizioni autoimmuni. Mantenere i livelli di vitamina D a un buon livello può aiutare con l'AIDS.

Esercizio

Esercizio può aiutare a migliorare quanto segue nelle condizioni autoimmuni:

  • Fatica

  • Stato d'animo

  • Mobilità

  • Qualità della vita

La quantità e l'intensità del tuo regime di esercizi dipenderanno dalle tue condizioni, ma muovere il corpo e aumentare la frequenza cardiaca ogni giorno è utile.

Migliora il sonno

Fatica può essere un problema per molte persone con malattie autoimmuni e il sonno è una parte essenziale per mantenere il proprio corpo sistema immunitario sano . Assicurati di fare una buona pratica igiene del sonno e cerca di ottenere almeno 7 ore di sonno di qualità ogni notte.

Considera il tuo clima

Cambiamenti meteorologici o estremi può scatenare sintomi in alcune persone con AIDS. Per questo motivo, è possibile che alcuni climi può essere migliore per le malattie autoimmuni rispetto ad altre, come i climi più miti con una minima variabilità della temperatura.

Gestire lo stress

Lavorando su riduzione dello stress è importante. Lo stress elevato può avere un effetto negativo sul sistema immunitario. Questo non solo può portare allo sviluppo di condizioni autoimmuni , ma ha anche un ruolo nell'efficacia del trattamento.

Smettere di fumare

Se fumi, smettere è importante. Non solo può innescare l'AIDS, ma... può peggiorare i sintomi e indebolire il tuo sistema immunitario.

La linea di fondo

Quando qualcuno con una predisposizione genetica incontra un fattore scatenante ambientale, può portare a un AIUTO. Capire la causa ambientale specifica può essere difficile. Molto spesso si tratta di un'esposizione a una tossina, di un'infezione o di un innesco alimentare. Potrebbero esserci alcuni passaggi che puoi intraprendere per migliorare i sintomi e prendere il controllo della tua malattia autoimmune.

Raccomandato